"Nell' azzurro e poi blu profondo del mare,
mi perdo..." C'est moi

io...

La mia foto
Ogliastra, Italy
Se ami la creatività, la manualità, l'arte, la musica, l'altra musica... il mare... Se ami i silenzi e gli occhi che parlano, le risate dei bambini e il profumo del bosco, le rose antiche e le torte nel forno, il tè come il caffè... Se ami la solitudine ma non puoi fare a meno della folla Se ami i libri e i gatti e sei curioso come loro...allora sei nel posto giusto. Benvenuto su questa barca!

mercoledì 5 marzo 2014

La Grande Tristezza...




...o la grande lentezza...
Abbiamo vinto l'Oscar e ovviamente tutti a dire che il film è noioso, 
che questo è sicuramente un regalo degli americani ai servi italiani, 
che Sorrentino se ha ringraziato Maradona ha evidentemente qualche buon motivo...
certo che ce l'ha qualche buon motivo! Sorrentino è napoletano, chi doveva ringraziare,
 il pandoro di Verona??? 
A dire il vero ha ringraziato anche i Talking Heads e nessuno ha avuto da ridire.
Sarà evidentemente cresciuto con loro, come buona parte degli over 40, tra l'altro orfano da ragazzino,
 ma che c'avete tanto da criticare ogni volta? 
Ma esser felici una volta nella vita per le conquiste meritate e sudate da un italiano, no??? 
Non vi piace perché voi siete quella decadenza, magari meno ricchi, 
ma comunque tristi e decadenti, fruitori di fast food pseudo culturali,
 dove se non vi offrono il cinepanettone dalla risate facile e volgare o il dramma,
 il dolore offerto in pasto ai cinici voyeuristi, trasformato in fiction, non capite e vi annoiate.
La Grande Tristezza...
o La Grande Lentezza...dei neuroni italici...
Siamo un Paese destinato a morire...





Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un impronta del tuo passaggio...