"Nell' azzurro e poi blu profondo del mare,
mi perdo..." C'est moi

io...

La mia foto
Ogliastra, Italy
Se ami la creatività, la manualità, l'arte, la musica, l'altra musica... il mare... Se ami i silenzi e gli occhi che parlano, le risate dei bambini e il profumo del bosco, le rose antiche e le torte nel forno, il tè come il caffè... Se ami la solitudine ma non puoi fare a meno della folla Se ami i libri e i gatti e sei curioso come loro...allora sei nel posto giusto. Benvenuto su questa barca!

mercoledì 10 ottobre 2012

E mò?????

Mannaggia  mannaggia...
ho ordinato della lana per realizzare qualcosa con i Granny square ma sono un po' delusa dai colori che nella cartella in rete sembravano così diversi...
soprattutto l'arancio e uno dei verdi, sembravano molto più accesi...e pure il color senape...




Le altre tonalità poi, non se ne parli, non riesco ad abbinarle
mannaggia  mannaggia...


 e mò che faccio?

Per non parlare poi dei colori tenui che ho scelto per un altro lavoro che mi sembravano tanto shabby chic.. e invece uno è un color nocciola che non c'azzecca niente.. il rosa pallido poi!
Nella cartella sembrava color pesca...



l'unica che non mi ha deluso è la lana grezza di pecore, tra l'altro per niente ruvida, ne prenderò altra per realizzare una bella sciarpona e perché no, anche una borsa...


Si accettano consigli...


4 commenti:

  1. ciao ;-))

    fai dei quadri tutti diversi utilizzando la lana che hai acquistato. Vedrai che da soli non diranno nulla poi quando la confezionerai sarà bellissima.

    per fare il lavoro shabby chic......aggiungi un po' di lana bianca bianca, darai luce anche ai colori che non ti piacciono.

    la borsa e la sciarpona in lana di pecora saranno bellissime!!!


    ho letto che vuoi avere spiegazioni per lo schema che ho utilizzato per la scatola del te, se ti va di dare un'occhiata è un libro che vendo io nel mio sito e lo trovi qui http://www.ilnegoziodigio.com/bottega/it/4937-mango-chocolat-the-cafe-.html

    un abbraccio

    giò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giò! Grazie per i consigli preziosi su come usare la lana, non vedo l'ora di iniziare ma prima devo finire la borsetta con il "big" granny! Stavo pensando di tingere la lana bianca di pecora con dei coloranti alimentari...è nei miei progetti futuri, troppi direi e il tempo è sempre così poco aimè...
      Andrò a curiosare nel tuo negozio per cercare il libro con il ricamo sul tè. Grazie ancora e buon lavoro

      Elimina
  2. La prima serie di lane a me piace molto ci vedo delle belle foglie autunnali a crochet da assemblare in uno scialle o sciarpone...in effetti i colori tenui non invitano tanto potresti tingerli

    Ciao Federica

    RispondiElimina
  3. L'idea delle foglie non è male, dovrei però trovare uno schema adatto, che si presti...

    RispondiElimina

Lascia un impronta del tuo passaggio...