"Nell' azzurro e poi blu profondo del mare,
mi perdo..." C'est moi

io...

La mia foto
Ogliastra, Italy
Se ami la creatività, la manualità, l'arte, la musica, il mare... Se ami i silenzi e gli occhi che parlano, le risate dei bambini e il profumo del bosco, le rose antiche e le torte nel forno, il tè come il caffè... Se ami la solitudine ma non puoi fare a meno della folla Se ami i libri e i gatti e sei curioso come loro...allora sei nel posto giusto. Benvenuto su questa barca!

giovedì 18 luglio 2019

Cosa vuoi veramente?

Riparto da una domanda che è tutto tranne che semplice. Difficilissima domanda, dai mille colori, dalle mille sfumature, dalle mille risposte.
 O non risposte.
Sarebbe forse più semplice partire dal "che cosa non vuoi?".
Sicuramente non voglio commettere gli stessi errori, non voglio perdere tempo, non voglio negatività intorno a me.

C'è una palestra a Milano, sui Navigli, palestra frequentata da modelle, influencer e qualche altro personaggio più o meno conosciuto. Si chiama "Sara Ventura art & body" e all'interno, su una parete, c'è una frase che dice più o meno così: FARE, L'UNICO MODO PER CAMBIARE.
Sarà scontata ma nella sua semplicità è perfetta.
E siccome anche capodanno è come il Natale, quando arriva arriva, ho ricominciato a leggere, a ricamare...a progettare. E soprattutto a sognare.
Sono stanca delle brutte notizie italiche, della cronaca, della politica, se così si può chiamare, della negatività. Ho deciso di abbandonare il vecchio profilo facebook e di occuparmi della pagina babablu e di aprirne uno nuovo dove ci sia spazio solo per la creatività, arte, ricamo, scrap, pittura, musica, cinema... e basta con tutto il resto. Selezionerò i contatti in modo da non vedere il marcio ma solo il bello.
Ho bisogno di bello, per me e per i miei due ometti che crescono in fretta, a cui voglio lasciare un bagaglio fatto del bello del mondo.
Ho ripreso in mano l'ago e siccome una cosa sola non riesco a farla, oltre ad alcuni bavaglini per la piccola Adele, sperando di riuscire a darglieli prima delle elementari, ho iniziato un SAL lanciato da me, così per caso a dir la verità, sul gruppo dell'amica Manuela "Insieme per Creare". Un ricamino facile facile dedicato al Natale e il fatto stesso di pensarci così in anticipo mi piace tanto, io che sono abituata ad avere sempre l'acqua alla gola. Chissà, forse sto diventabdo saggia...o vecchia!!!
Gli acciacchi ci son tutti, la salute in effetti mi fa venire l'ansia, soprattutto con gli assurdi tempi d'attesa. Spero che quando arriverà il momento della risonanza magnetica (aprile 2020!), io abbia fatto tanto di quello che mi son ripromessa, soprattutto pensare a me.

In questo lunghissimo periodo di silenzio qualcosa l'ho fatta, piccoli progetti ma che mi hanno comunque resa felice.
 Spero di riuscire a postare qualche foto.

Il libro che sto leggendo invece è di Michela Agus, "Mentre dorme il pescecane" e "La contessa di ricotta". Libri che ho comprato di seconda mano dalla cara Lo, assidua lettrice e persona molto generosa.

 E ovviamente, in tutto questo progettare e fare, c'è Sua Maestà il Mare...
Bisous...

1 commento:

Lascia un impronta del tuo passaggio...